La definizione dell’hospice utilizzata per gli esseri umani si applica anche agli animali.

L’hospice è un approccio di squadra, interdisciplinare,
mirato a fornire cure e assistenza compassionevoli e di qualità
sul piano fisico,
emozionale,
sociale e
spirituale,
per tutta la durata del processo di fine-vita,
in maniera del tutto personalizzata sulla base dei bisogni
e dei desideri del paziente e della sua famiglia.

In Italia troverete usare spesso l’espressione “accompagnamento empatico”.
Questa espressione tende a sottolineare maggiormente il lato emozionale
della scelta di restare accanto ai nostri animali nel fine-vita.

 

gatto nero in grembo

Foto Iuliia Alekseeva/123rf.com